Gli stivali da uomo sono una calzatura allo stesso tempo elegante e sportiva molto in voga e possono essere indossati in tutte le occasioni.
Infatti, grazie alla loro versatilità gli stivali da uomo possono essere usati sia per andare in ufficio sia per un’uscita con gli amici: questo perché si prestano a diversi utilizzi e abbinamenti adatti a occasioni anche molto diverse tra loro.
Non è un caso che siano tra gli stivali da uomo siano le calzature più acquistate dagli uomini che vogliono essere sempre in ordine ma senza rinunciare alla comodità.

Storia degli stivali da uomo

Gli stivali da uomo non sono una calzatura nata negli ultimi anni, ma affondano le loro radici nel 1800. Infatti, questi sono stati creati nientemeno che dal calzolaio della Regina Vittoria. Molto in voga tra i nobili dell’epoca, gli stivali da uomo erano le scarpe più indossate dagli aristocratici europei. Dopo la Prima Guerra Mondiale però, finirono nel dimenticatoio e passarono di moda.

Gli stivali da uomo in pelle sono tornati a essere utilizzati in tutto il mondo negli anni ’60, quando uno dei gruppi più famosi della storia della musica ne fece il proprio tratto distintivo. Stiamo parlando dei Beatles, la band inglese famosa non solo per il pop rock che ancora oggi fa ballare milioni di persone in tutto in mondo, ma anche per essere stata un’icona di stile imitata dagli uomini occidentali. È stato allora che gli armadi dei ragazzi si sono cominciati a riempire di nuovo degli stivali da uomo, indossati in tutte le occasioni.

Ovviamente, poi, le mode cambiano ed anche i modelli di stivali da uomo non sono come quelli indossati dalla nobiltà europea o come quelli sfoggiati dai Beatles. Ogni anno gli stilisti più famosi del mondo creano nuovi modelli da indossare nella stagione autunno inverno.
Ecco qualche consiglio su quale paio di stivali acquistare.

Stivali scamosciati

Una soluzione elegante e decisamente particolare, sono gli stivali da uomo scamosciati. Sono un’alternativa un po’ dandy agli stivali da uomo in pelle. SI tratta di una calzatura adatta alle occasioni eleganti e all’abbigliamento da ufficio. Essendo un modello di scarpa molto versatile, sono perfetti sotto i jeans, ma anche con un paio di pantaloni più glam.

Stivali vintage

Se invece volete ispirarvi ai Beatles e ai loro celebri Chelsea Boots, la soluzione più adatta a voi è quella degli stivali da uomo in pelle vintage. Questi hanno un aspetto “vissuto” proprio del materiale con cui sono realizzati, e sono perfetti per chi ha uno stile molto ricercato che vira sul rock. Possono essere neri, vinaccia o marroni, e di solito si caratterizzano per l’allacciatura a stringhe.

Stivali texani

Gli stivali da cowboy, detti anche stivali texani da uomo, sono diffusi ovunque ed imperversano su tutte le passerelle. Gli stivali texani da uomo sono spesso caratterizzati dalla punta d’argento e si abbinano perfettamente con un look total denim. Si tratta di calzature di grande impatto anche se non è sempre facile abbinare degli stivali texani da uomo. Meglio quindi optare per modelli di stivali texani da uomo che siano più accessibili ed effettivamente indossabili.

Stivali da uomo eleganti

Se vi servono degli stivaletti eleganti per andare in ufficio, optate per quelli senza lacci. Comodi e veloci da indossare, questi stivali da uomo in pelle sono realizzati solitamente in pelle lucida ed hanno la punta leggermente appuntita, come quella delle scarpe eleganti da matrimonio. Nonostante siano calzature molto glam, possono essere usati anche per le normali uscite al bar con gli amici.

Stivaletti sportivi

Se siete tipi casual e non vorreste mai abbandonare le scarpe da ginnastica, lo stivaletto sportivo da uomo è quello che fa per voi. Belli, comodi e non molto appariscenti, sono il compromesso ideale per chi non ama farsi notare e indossare calzature troppo eleganti.