Colorare i capelli, per un cambio look divertente ma con stile

58

Giocare con il colore dei capelli può essere estremamente divertente.  Non sono rari i casi in cui un cambio di colore riesce a incidere sull’umore, fa sentire più belle, regala un nuovo look, comunica sensazioni insolite ed è addirittura la maniera perfetta per chiudere un periodo difficile della nostra vita, che porta a un’autentica svolta e a un nuovo inizio.

Colorare i capelli può avere interessanti risvolti psicologici, ma quel che è certo è che possiamo sfruttare soluzioni diverse: dalla colorazione temporanea a quella tono su tono, da quella permanente alla messa a punto di un semplice ritocco.

Ampia la scelta anche in tema di nuance, per trovare la tinta che meglio si adatta ai tratti del viso e alla personalità. La palette di colori disponibile in commercio, così come i prodotti per la colorazione dei capelli, offrono un’innumerevole gamma di soluzioni, da sfruttare anche comodamente da casa.

Valutiamo un cambio colore con consapevolezza

Regalarsi un tocco di colore oggi è estremamente facile, valutando di coprire i capelli bianchi o la ricrescita, illuminare di riflessi brillanti il colore naturale, stravolgere il look. Grazie alle prove live, che le grandi maison della cosmesi mettono a disposizione online, si può procedere con una prova virtuale del colore. Non resta che caricare la propria foto sul sito prescelto, e poi divertirsi a vedere l’effetto prima-dopo, sfruttando le diverse tonalità e considerando come si adeguano al viso.

Chi sceglie di cambiare colore può valutare di schiarire i capelli di un paio di toni, semplicemente per illuminare il viso, senza stravolgere l’aspetto esteriore. Per altri invece il cambio colore incarna il desiderio di una trasformazione radicale, scegliendo di utilizzare toni decisi dal blu al verde al viola. Prima di colorare i capelli è importante considerare se la nuova nuance si adatterà all’incarnato, alla personalità e soprattutto alla fisicità della persona.

Il desiderio di cambiare colore ai capelli non ci deve far prendere decisioni azzardate, e prima di cambiare è bene fermarsi a riflettere. Non possono essere solo le tendenze a spingerci verso la colorazione dei capelli: i cambiamenti vistosi non sempre esprimono scelte di gusto.

Il colore dei capelli, un’espressione della personalità

Il colore dei capelli è uno specifico indicatore della personalità.

Le chiome castane, che si rifanno ai colori della terra, si associano a una tipologia di persona protettiva e accogliente, dal fascino discreto. Si tratta di una donna che si pone con naturalezza e predilige le relazioni fatte di spontaneità. Se sul castano si pensa di applicare una serie di riflessi più chiari, a emergere è una personalità poliedrica e versatile, ma con una spiccata dose di altruismo. Condizioni opposte se sul castano si preferiscono sfumature scure.

I capelli biondi sono sinonimo di eleganza, di una personalità solare ed espansiva. Chi vanta un biondo naturale rivela una dolcezza smisurata, anche se spesso abbinata a un carattere a tratti capriccioso.

Il nero comunica mistero ma anche tanta sicurezza. Chi predilige il nero di norma ha una personalità determinata e sicura.

Chi propende per colori meno comuni desidera comunicare messaggi diversi. Se si sceglie il bianco, ad esempio, si esprime un forte desiderio di sperimentazione e coraggio, mentre le tinte pastello, a partire dal rosa, mettono in luce una personalità decisamente riservata e una timidezza di fondo, ma al contempo desiderosa di fare scelte modaiole.