Esistono ancora oggi i riti d’amore? Forse sì e si tramandano da secoli sotto forma di tradizioni popolari, canzoni, filastrocche. I legamenti d’amore fanno parte di questi antichi “riti”. Come dice la parola stessa, “legamento” vuol dire legare due persone insieme. Oppure rinsaldare il legame già esistente per fare sì che l’altro non si allontani.

Oggi ancora esistono persone che cercano “la magia” per legare a sé un partner o un amico. Alcuni vanno proprio dal “mago” a chiedere rituali ben precisi. Non tutti questi riti sono noti, perché ben poco esce dagli studi di questi operatori. Però sappiamo che i legamenti d’amore, più che magia, sono una sorta di preghiera fatta con la forza del pensiero. E se ci si crede davvero, tutto funziona.

I legamenti sono riti d’amore?

Dalla tradizione del passato arrivano a noi gli echi dei “riti d’amore” : formule particolari, a volte canzoni o filastrocche, che esprimono un bisogno. In realtà più un desiderio e una preghiera, affidati però a canali diversi, non alla religione tradizionale. Il mago fa da tramite tra il richiedente e Dio, ma non come il sacerdote, piuttosto come un operatore attivo e diretto.

I legamenti d’amore sono una terra di confine. Non possono dirsi proprio magia, anche se alcuni li fanno rientrare tra la “magia rossa” e quella “bianca”. Sono più simili ai mantra buddisti, suppliche volte a raggiungere lo scopo con la potenza della mente. E magari anche con un piccolo aiuto da Dio! Di solito si usano per portare la persona amata ad accorgersi dell’amante … magari troppo timido o distratto! Il sentimento e il pensiero vanno a “svegliare” un cuore per rinforzare il legame.

Come si eseguono i legamenti d’amore?

I legamenti d’amore servono a legare, a rafforzare un rapporto o l’affetto già esistente. In alternativa si possono usare per far sbocciare di nuovo un sentimento. A differenza del Medioevo, oggi si tratta di riti legati all’oroscopo, al contatto, alla forza del pensiero oppure a dei professionisti che con rituali antichi propiziano il legamento https://www.legamentidamoregarantiti.com/ .Alcuni dati sono richiesti come la data di nascita della persona da conquistare è spesso richiesta ma non si agisce su di essa. Si usa per raggiungere meglio il pensiero della persona. A volte occorre anche qualche oggetto del partner così che l’elemento di sua proprietà (il contatto) catalizzi meglio la forza di chi lo sta pensando!

Ma tutto questo non avrà senso se non si punta al sentimento provato e alla storia che lega le due persone. Per questo si parla più di “preghiera” che di magia. Si pensa alla storia vissuta e a quella che si vuol rivivere insieme e su questo si “chiede” mentalmente al partner di tornare ad amarci. Una volta espressa la preghiera, si attende con pazienza che il tempo sia propizio al suo effetto. I legamenti d’amore non agiscono dall’oggi al domani, potrebbero volerci anche mesi. Ma il tempo è necessario e cercare di accelerare i tempi è l’errore peggiore.

Risolvono i problemi d’amore?

Naturalmente queste formule vanno fatte praticare a chi se ne intende. Non si deve mai cercare di fare da sé. Si tratta pur sempre di azioni profonde, che mirano all’animo umano, e nelle mani sbagliate possono diventare pericolose e crudeli. Chi richiede i legamenti d’amore deve fidarsi degli operatori e deve avere la giusta pazienza. Occorre una attesa lunga. Ma alla fine, la forza del sentimento riesce a ricucire legami e a rafforzarne altri. Si risolvono così problemi di coppia, rapporti tra amici che si sono guastati ma anche legami di sangue, tra fratelli o parenti, che sembrano messi alla prova da eventi o da fattori esterni all’armonia familiare e dunque vanno rinsaldati.