Un corso di Laurea in Diritto ed Economia dello Sport e degli eventi sportivi offre ai partecipanti la possibilità di acquisire importanti competenze che li rendono in grado di operare in ambiti variegati.

In primo luogo, un corso di Laurea in Diritto ed Economia dello Sport si basa su una robusta conoscenza teorica e operativa dei principi, degli strumenti e delle pratiche per una gestione efficace ed efficiente dei processi e delle funzioni organizzative. Il percorso è indirizzato a soddisfare il crescente fabbisogno di competenze nel settore ed è caratterizzato da una notevole interdisciplinarietà.

Obiettivi del corso di Laurea in Diritto ed Economia dello Sport

I principali obiettivi di questo corso di Laurea sono quelli di far acquisire ai propri studenti conoscenze e competenze in ambito economico, gestionale e giuridico, indispensabili per un efficace ed efficiente governo sia di organizzazioni sportive che di enti ed imprese che investono nello sport. Il percorso di studi si propone lo scopo di preparare laureati in grado di instaurare un meccanismo di creazione di valore nelle organizzazioni.

Didattica

Per quanto riguarda nello specifico la didattica di questa tipologia di percorso universitario, questo si caratterizza per una didattica interattiva, per una significativa integrazione tra giornate d’aula, incontri con esperti e professionisti del settore sport, svolgimento di case studies ed esercitazioni pratiche per consolidare e applicare correttamente i concetti spiegati e appresi. Il percorso si basa principalmente sui seguenti moduli, ma può variare da Facoltà a Facoltà:

  • Management delle società sportive
  • Management degli eventi e degli impianti sportivi
  • Governance dello sport
  • Profili giuridici e aspetti contrattuali dello sport

Profili professionali e sbocchi lavorativi

I laureati nel corso di Laurea in Diritto ed Economia dello sport potranno entrare nel mondo del lavoro come manager, dirigenti e responsabili di funzione in diverse tipologie di organizzazioni sportive (federazioni, leghe, società sportive professionistiche e dilettantistiche), in imprese che investono nello sport (sponsor) ed in enti territoriali che si pongono l’obiettivo di generare sviluppo economico, culturale e sociale su un territorio attraverso eventi sportivi.
Altri sbocchi lavorativi possono essere rappresentati dall’attività imprenditoriale e dalla consulenza, sia all’interno di società focalizzate sul settore sport sia come liberi professionisti.