Il mondo del lavoro non sempre garantisce un impiego solido e continuativo. Proprio per questo motivo sono sempre di più i giovani ragazzi che decidono di lavorare in maniera autonoma rivolgendosi al settore dei “freelancer”.

Stiamo parlando del libero professionista che decide di dedicare le proprie ore di lavoro a più aziende senza essere legato da un vincolo contrattuale con dipendenze da essa. Questa nuova tipologia di figura lavorativa è esplosa soprattutto grazie al mondo di internet. Tramite la tecnologia molti lavori si possono infatti effettuare comodamente da casa attraverso l’utilizzo dei propri dispositivi. Nonostante si svolga dalla propria abitazione un giovane freelancer dovrà rispettare determinate “condizioni” e quindi avere i giusti prodotti di cancelleria.

La giusta condizione: la scelta della stanza e della propria scrivania

Come detto in precedenza un giovane freelancer  lavorerà comodamente dalla propria abitazione ed avrà bisogno di una stanza adibita a ciò. La scelta nella maggior parte dei casi ricade sempre su una sorta di “studio” creato direttamente in una parte dell’abitazione mai utilizzata. Chi possiede una casa grande potrebbe utilizzare anche il seminterrato o la mansarda. Attenzione però, quando scegliete la stanza dovrete stare attenti alla connessione internet. Fondamentale avere anche una buona illuminazione.

Dopo aver scelto la stanza dove lavorare il primo passo da compiere è certamente quello di inserire al suo interno una scrivania abbastanza grande dove lavorare. Sopra di essa verrà ovviamente riposto il mezzo di lavoro più importante, ovvero il PC. Insieme al vostro computer potete tenere sul tavolo il vostro cellulare ed il tablet. Cercate di non sovrabbondare di oggetti elettronici la scrivania, questo per non avere troppi cavi di “passaggio”. Per questo motivo meglio mettere in un angolo della stanza lo scanner e la stampante. Molti freelancer inoltre hanno anche un proprio sito internet per essere facilmente reperibili sul web.

I prodotti di cancelleria da avere sempre con sé

La tecnologia però non potrà mai mettere da parte la vecchia e cara cancelleria. Ci sono infatti dei prodotti che non possono mai mancare all’interno di una stanza adibita al vostro lavoro. Tra i prodotti di cancelleria che non devono mai mancare troviamo:

  • Agenda per segnare appuntamenti vari e lavori da svolgere
  • Penne e matite
  • Block Notes
  • Gomme
  • Cartelle
  • … ecc

La comodità di lavorare direttamente da casa è uno degli elementi fondamentali che spinge i giovani freelancer a scegliere questo mondo. I prodotti di cancelleria si possono acquistare direttamente nel negozio fisico oppure tramite internet attraverso l’e-commerce (in modo tale da ricevere tutto a casa). Come detto in precedenza nella vostra scrivania non dovrà mai mancare il telefono per ricevere i messaggi di lavoro. Un consiglio è quello di avere un telefono solamente che si dedica a questo servizio. Lo smartphone personale potrete tenerlo con voi si ma è meglio tenerlo silenzioso per non avere delle distrazioni durante le ore dedicate all’attività.