La trilogia della saga delle 50 sfumature ha infiammato l’interesse generale e collettivo ed ha aperto la strada ad una nuova letteratura erotica.

Attraverso i tre capitoli della trilogia, adattati a loro volta in tre film per il grande schermo, con Dakota Johnson e Jamie Dornan, i due protagonisti si incontrano e si scontrano, scendendo a patti con le proprie perversioni e le proprie idiosincrasie.
L’amore, motore potente, è in grado di cambiare l’ordine delle cose, spalancare porte su stanze segrete (letteralmente), portare le persone a oltrepassare i propri limiti e a riscoprire inediti lati di sé.

Oltre alla storia della saga delle 50 sfumature, raccontate dal punto di vista di Ana, E. L. James, l’autrice dei testi, ha voluto regalare ai suoi lettori anche la storia riscritta dalla soggettiva di Christian, un racconto che riesce a far emergere zone d’ombra e tasselli inesplorati dal filo conduttore della precedente trilogia.

Saga delle 50 sfumature: da dove cominciare?

Il romanzo-evento da cui è partito il successo e il clamore della saga delle 50 sfumature è Cinquanta sfumature di grigio, edito nel 2011. La storia inizia in medias res, con Anastasia che sostituisce la coinquilina Katherine Kavanagh e incontra il giovane e affascinante imprenditore Christian Grey, con cui scatta immediatamente la scintilla. Il finale del primo libro è un cliff che traghetta facilmente nel secondo, in cui la coppia si trova a dover negoziare tra le reciproche preferenze sessuali per cementare un rapporto stabile e solido, che evolverà nel terzo libro in un matrimonio e una gravidanza.

La serie dei libri su Grey, invece, è secondaria al successo della prima trilogia e rappresenta un punto di vista alternativo su una storia già raccontata.

Il successo della saga delle 50 sfumature

La trilogia è stata un successo incomparabile, con 125 milioni di copie in tutto il mondo e la traduzione in 52 lingue. Dal primo all’ultimo romanzo assistiamo alla metamorfosi della relazione tra Christian Grey, imprenditore tormentato e miliardario, e Anastasia Steele, studentessa in procinto di laurearsi ed editor di romanzi.
Un’iniziale attrazione sessuale (da parte di Christian, che vuole fare di Ana la sua “slave”) e innocente-sentimentale (da parte di Ana, che vuole fidanzarsi romanticamente con l’uomo) porterà i due a collidere e poi a ritrovarsi.

Cinquanta sfumature di grigio (2011)

Cinquanta sfumature di grigio è il primissimo romanzo, e il primo da leggere in ordine cronologico.
È la storia più chiacchierata, discussa, letta, che comincia proprio quando la giovane e ingenua Anastasia sostituisce un’amica malata che dovrebbe intervistare per il giornale dell’università Christian Grey, imprenditore 27enne di Seattle.
Ana, dopo essere stata accolta da una schiera di splendide segretarie e assistenti bionde, conosce Grey e prova il classico colpo di fulmine. Lui è bello, affascinante, pericoloso e accende subito in lei il fuoco della scoperta.
Anastasia è una studentessa molto tranquilla: ha qualche corteggiatore ma non ha mai sperimentato una vera storia d’amore. Ma dal primo istante, Christian la turba e la confonde. Una parte di lei vorrebbe abbandonarsi alla storia, l’altra la frena per il mistero che circonda l’uomo. Sarà lui a cercarla, a portarla in quello che può definirsi un “castello contemporaneo”, la sua lussuosa dimora, e a svelarle il suo segreto più grande: non riesce a praticare il sesso senza i rapporti di sottomissione BSDM.

Anastasia è divisa a metà: terrorizzata da questo lato oscuro, non sa se lasciarsi tutto alle spalle o provare a stare al gioco di Christian, da cui è sempre più attratta.
Il romanzo si conclude dopo un tentativo da parte della coppia, fallito per le sensazioni spiacevoli, tra dolore e umiliazione, che attanagliano Anastasia. La ragazza lascia Christian, anche se lui comincia a provare qualcosa per lei.

Cinquanta sfumature di nero (2012)

Cinquanta sfumature di nero è un sequel diretto di Cinquanta sfumature di grigio. Anastasia, dopo la laurea, lavora in una casa editrice e vuole dimenticare la storia con Christian. Eppure… la ragazza è consapevole di non riuscire a dimenticarlo.
I due si riavvicineranno e troveranno una nuova “zona grigia” (o meglio, più scura) dove provare a interfacciare le proprie preferenze sessuali, le proprie individualità.

Innamorati follemente, Ana e Christian non riescono a separarsi e cominciano a trovare degli equilibri su cui assestare la loro relazione, come scopriranno la notte di un party in maschera a casa dei genitori di Grey.
Anastasia è ormai la fidanzata del giovane imprenditore: frequenta la sua famiglia e con Grey scambia, proprio come nel primo libro, un flusso incessante di mail.
Al lavoro, però, i problemi non mancheranno: Christian è geloso della fidanzata e il capo di Ana le farà delle avance poco gradite.

Cinquanta sfumature di rosso (2012)

Atto finale della saga delle 50 sfumature: Anastasia e Christian hanno collaudato il loro rapporto di coppia. Lui vorrebbe riempirla di regali e onori; lei preferisce mantenere la propria individualità e semplicità.
Il matrimonio sancisce per sempre il loro amore, prima di una luna di miele a cinque stelle. Tutto sembra andare a gonfie vele e anche in camera da letto la passione non manca mai, ora che Anastasia ha oltrepassato i propri confini e Christian ha smussato le proprie richieste. Tuttavia, una nuova minaccia incombe: l’ex capo di Anastasia, che vuole vendicarsi.
La coppia riuscirà a coronare il proprio amore con un lieto fine, e magari l’allargamento della famiglia?